• Iniziativa strategica

    per l'Università di Pavia
  • Fattori locali e nazionali

    al posto giusto
prev next

 

workshop Tissue repair: from biochemical mechanisms to formulation approaches

Il giorno 10 Marzo 2016 si è tenuto nell’aula Volta dell’Università degli Studi di Pavia il workshop dal titolo:

Tissue repair: from biochemical mechanisms to formulation approaches

organizzato dal Dipartimento di Scienze del Farmaco, Department of Drug Sciences (DDS) e dal Centre for Health Technology (CHT) dell’Università di Pavia e sponsorizzato dal Dottorato in Scienze Chimiche e Farmaceutiche.

Il workshop aveva lo scopo di portare all’attenzione della comunità scientifica dell’Ateneo e degli esperti del settore il contenuto del progetto REGENERO, un progetto di ricerca dell’Ateneo, proposto dal DDS e successivamente adottato dal CHT, naturale incubatore delle ricerche che coinvolgono nuove tecnologie applicabili alla cura della salute.

Brevemente il progetto aveva lo scopo di integrare le varie discipline e linee di ricerca presenti ed attive presso il DDS, sia nella sezione di Chimica e Tecnologia farmaceutiche sia nella sezione di Farmacologia, con lo scopo di progettare, produrre, testare e veicolare nuove sostanze attive, o modificazioni delle esistenti, atte a promuovere la riparazione/rigenerazione tissutale e quindi potenzialmente atte a soddisfare quello che ancora rappresenta un unmet medical need in tanti campi della riparazione/rigenerazione tissutale, sia della pelle che delle ossa che dei tessuti molli che infine di interi organi.

Tutte le relazioni hanno suscitato interesse e numerose domande da parte dei partecipanti e la giornata si è conclusa con l’augurio che soprattutto i giovani ricercatori possano trarre nuove idee e spunti dalle tematiche del workshop per le loro ricerche e con l’auspicio da parte della prof. Massolini, che questo evento abbia a breve un seguito per la verifica in continuo del progresso delle ricerche in corso.

Scarica la brochure 

Scarica il resoconto completo 

 

 

 e sponsorizzato dal Dottorato in Scienze Chimiche e Farmaceutiche.